Cercapasseggini
adv
Bamboom

Come scegliere il migliore seggiolino auto per tuo figlio?

Ecco una semplice e completa guida che ti aiuta nella scelta!
martedì 19 aprile 2022 | di Giada Negro
Come scegliere il migliore seggiolino auto per tuo figlio?

Scegliere il seggiolino auto potrebbe sembrare un percorso un po’ ad ostacoli per i neo genitori che devono fare i conti con normative, modelli e termini di uso poco comune.
Prima di procedere alla scelta, però, è importante comprendere appieno l’importanza di un sistema di ritenuta per bambini; non è solo obbligatorio per Legge: far viaggiare il proprio bambino su un seggiolino auto vuol dire "Scelgo di farti viaggiare al sicuro. Scelgo un prodotto che ti protegge. Scelgo la sicurezza." Se le parole non sono sufficienti ecco allora alcuni dati che confermano la necessità del seggiolino per i viaggi in auto (che siano brevi o meno) del vostro bambino:

  • gli incidenti d’auto sono tra le prime cause di morte tra i bambini
  • i maggiori incidenti si verificano su strade urbane, proprio per quei tragitti che si pensa siano i meno pericolosi
  • 6 bambini su 10 non viaggiano sul seggiolino auto o su dispositivi inadeguati al loro peso/altezza, cosa che li mette maggiormente a rischio
  • un bimbo di 10 kg in un impatto a soli 50 km orari produce una forza di circa 200 kg, dunque è fisicamente impossibile trattenerlo in braccio in caso di impatto
  • l’uso del seggiolino riduce il rischio di lesioni gravi sino al 90% e quello di morte sino al 70% sotto l’anno e del  50% nella fascia da 1 a 4 anni.

La legge italiana nell'Art. 172 del Codice della Strada impone che i bambini che sono alti meno di 150 cm debbano viaggiare assicurati su un seggiolino auto adatto a loro ed omologato, pena sanzioni amministrative e ritiro della patente, senza citare ovviamente le ripercussioni penali in caso di morte.

Secegliere il seggiolino auto: cosa dice la legge? - Cercaseggiolini

Vediamo ora nel dettaglio, passo dopo passo, quello che c’è da sapere prima di procedere con l’acquisto del migliore seggiolino auto per vostro figlio.

Quale seggiolino auto scegliere?

STEP 1 - Le normative sui seggiolini auto: ECE R44/04 e ECE R129

I seggiolini auto vengono classificati in base al peso oppure all’altezza del bambino; per scegliere quello più adatto è bene dunque conoscere le due normative attualmente in vigore che regolamentano l’omologazione dei seggiolini auto di entrambe le classificazioni.
Ecco le principali differenze delle due norme attualmente in vigore:
Come scegliere il seggiolino auto - Le differenze tra le due normative di omologazione - Cercaseggiolini

STEP 2 - Gruppi di peso e altezza: come le due norme classificano i seggiolini auto

La normativa europea ECE R44/04 (la più “vecchia”) suddivide le tipologie di seggiolini auto in base al peso del bambino.
Secondo questo criterio 5 sono i gruppi di peso definiti dalla Legge:
- Gruppo 0: per bambini di peso inferiore a 10 kg
- Gruppo 0+: per bambini di peso inferiore a 13 kg
- Gruppo 1: per bambini tra 9 e 18 kg
- Gruppo 2: per bambini tra 15 e 25 kg
- Gruppo 3: per bambini tra 22 e 36 kg.
In commercio si trovano più comunemente seggiolini auto multigruppo, che coprono quindi più Gruppi di peso (es. Gruppo 0+/1, Gruppo 2/3, ecc.).

La normativa europea ECE R129 i-Size (la normativa più recente che affianca ma ancora non sostituisce la ECE R44/04) suddivide invece le tipologie dei seggiolini in base all’altezza del bambino e quindi dalla nascita fino ai 150 cm di altezza.

  • La prima fase della normativa regolamenta i seggiolini auto per bambini dalla nascita fino a 105 cm, che si installano in auto solo con il sistema Isofix.

  • La seconda fase, invece, regolamenta l’omologazione dei seggiolini auto per bambini da 100 a 150 cm. In questo caso l’installazione in auto può essere con o senza agganci Isofix, ma sempre con la cintura di sicurezza a tre punti del veicolo.

  • La terza fase, infine, regolamenta i seggiolini auto per bambini dalla nascita fino a 105 cm (stessa fascia di altezza della prima fase), che si installano in auto però, con le cinture di sicurezza a 3 punti del veicolo.

Vediamo ora in maniera più approfondita le caratteristiche di ogni singola categoria di sistema di ritenuta per entrambe le norme: avrete tutte le informazioni utili e necessarie per scegliere il migliore seggiolino auto per vostro figlio.

Seggiolini auto Gruppo 0: le navicelle (dalla nascita sino a 10 kg)

Le navicelle omologate auto, Gruppo 0, sono adatte per i piccolissimi, si posizionano esclusivamente sul sedile posteriore dell’auto trasversalmente al senso di marcia.
La maggior parte dei sistemi di ritenuta di questo Gruppo, si aggancia al sedile con le cinture di sicurezza del veicolo tramite componenti aggiuntivi, i cosiddetti “kit di sicurezza”, che possono essere già integrati oppure venduti separatamente. I “kit di sicurezza” comprendono anche le cinturine interne alla navicella per assicurare a sua volta il bambino.
Alcune navicelle invece vengono installate con la base auto Isofix, di solito disponibile come optional.

Nella navicella il neonato può stare completamente sdraiato, una posizione più adatta per la schiena dei più piccini ma, rispetto al seggiolino auto, non è molto indicata in termini di sicurezza in auto. A parte rari casi, le navicelle omologate auto sono spesso sconsigliate proprio perchè non ritenute sicure a causa della posizione trasversale rispetto al senso di marcia che, in caso di incidente, non proteggerebbe adeguatamente testa e collo del bambino. Meglio per i viaggi in auto optare per un seggiolino del Gruppo 0+.

Seggiolini auto Gruppo 0+: bambini dalla nascita sino a 13 kg
i-Size corrispondente dalla nascita fino a 87 cm circa

Sono i sistemi di ritenuta definiti "ovetti" e devono essere posizionati sempre in senso contrario di marcia anche sul sedile anteriore, ma in questo caso, con l'obbligo di disattivazione dell'airbag, se presente.
La caratteristica principale di questi seggiolini auto (nella maggior parte dei casi) è che sono predisposti per essere sganciati dall'auto e agganciati direttamente sul telaio del passeggino, divenendo dunque un componente dei sistemi modulari Trio o Duo.

Gruppo 0+ - ECE R44/04 - Dalla nascita fino a 13 Kg
I seggiolini appartenenti al Gruppo 0+ possono avere differenti tipologie di aggancio in auto. Eccole:

  • Posizionato sul sedile dell’auto agganciato direttamente al sedile tramite le cinture di sicurezza a tre punti del veicolo
  • Posizionato sulla base auto compatibile agganciata al sedile con le cinture di sicurezza del veicolo
  • Posizionato sulla base auto Isofix compatibile agganciata al sedile tramite attacchi Isofix più piede di supporto

I-Size - ECE R129 - Dalla nascita fino a 87 cm circa
Questi ovetti sono omologati i-Size in combinazione con la corrispettiva base auto i-Size (solitamente venduta separatamente). C’è però la possibilità di installarli in auto anche senza la base con le cinture di sicurezza del veicolo.
Si possono trovare in commercio omologati per bambini dalla nascita fino ad un’altezza che può variare a seconda del modello da 75 a 87 cm circa.

Seggiolini auto Gruppo 1: bambini da 9 a 18 kg
i-Size corrispondente per bambini fino a 105 cm

La norma ECE R44/04 stabilisce che, superati i 9 kg del bambino (intorno ai 9-12 mesi), i seggiolini possono essere rivolti in senso di marcia; mentre la nuova ECE R129 i-Size sposta questo limite fino ai 15 mesi per aumentare la sicurezza del piccolo occupante, in quanto far viaggiare il bambino in senso contrario di marcia è più sicuro in caso di impatto.

I seggiolini auto del Gruppo 1 possono essere installati sul sedile posteriore o anteriore rivolti solo ed esclusivamente verso il senso di marcia dell’auto. L'aggancio avviene attraverso le normali cinture di sicurezza o tramite Sistema Isofix (ganci Isofix + top tether o + piede di supporto).

I seggiolini auto i-Size fino a 105 cm, invece, possono far viaggiare il bambino in senso contrario di marcia fino ai 105 cm, ma è quasi sempre possibile ruotare il seggiolino in senso di marcia a partire dai 15 mesi. Questi seggiolini auto si installano esclusivamente con Sistema Isofix, ovvero ganci Isofix + il terzo punto di ancoraggio (Top tether o piede di supporto).

Seggiolini auto Gruppo 2: i rialzi con schienale per bambini dai 15 ai 25 kg

Sono i cosiddetti "rialzi", che permettono al bambino di essere sollevato alla giusta altezza per consentire l’utilizzo delle cinture di sicurezza degli adulti, e non più quelle integrate del seggiolino auto.
Prima del 2017 questi seggiolini potevano essere prodotti anche senza schienale, ma con l’aggiornamento della normativa R44/04 adesso tutti i bambini con un'altezza inferiore ai 125 cm dovranno obbligatoriamente utilizzare un seggiolino auto dotato di schienale.

N.B. La normativa è entrata in vigore da gennaio 2017 e la produzione di questi seggiolini si è già adeguata ai nuovi diktat. I modelli in commercio di rialzi senza schienale per i bambini sotto i 125 cm di altezza e precedenti a questo aggiornamento, resteranno comunque in vendita e potranno essere ancora usati per un periodo di tempo ancora da definire.

Seggiolini auto Gruppo 3: i rialzi con o senza schienale per bambini dai 22 ai 36 kg

Da questi rialzi possono essere assenti schienale e braccioli (i così detti booster o alzatine), anche se questi componenti garantiscono una maggiore sicurezza e protezione da eventuali impatti laterali.

Vi ricordiamo inoltre che:

  • alcuni sistemi di ritenuta possono coprire contemporaneamente varie fasce di peso e possono perciò essere usati per tutti i gruppi di cui fanno parte.
  • superati i 36 kg, approssimativamente i 12 anni di età con 150cm di altezza, i bambini viaggiano come gli adulti e dunque sedile posteriore o anteriore ma sempre, sempre, sempre con le cinture di sicurezza!

La classificazione dei seggiolini auto secondo le due normative: per peso o per altezza - Cercaseggiolini

Il seggiolino è compatibile con la tua auto?

Fase 2: la scelta del seggiolino adatto per la tua auto

I seggiolini auto recano tutti per legge un’etichetta di omologazione sulla quale sono riportate delle informazioni necessarie per “identificare” il prodotto, prima fra tutte la norma che rispettano e la tipologia di omologazione.
Attualmente possono essere utilizzati solo i seggiolini auto omologati ECE R44/03 o ECE R44/04: la versione 03 è ancora valida per l’utilizzo, ma non per la produzione dei seggiolini in quanto i parametri di sicurezza stabiliti da questa norma sono ormai obsoleti e sono stati superati dalla nuova versione, appunto la ECE R44/04 dagli standard di sicurezza più elevati.
Alla ECE R44/04 si è aggiunta la normativa ECE R129 i-Size, nata per accrescere il livello di sicurezza in auto per i bambini.
Per entrambe le normative, in base al grado di compatibilità con l'auto un seggiolino viene classificato come universale, semi-universale o specifico. Vediamo nel dettaglio le differenti categorie, ricordandovi sempre che prima dell'acquisto è bene controllare con attenzione il libretto di istruzioni sia dell'auto che del seggiolino per verificare la compatibilità.

Il seggiolino auto omologato ECE R44/04 può essere:

  • Universale: compatibile con la maggior parte dei sedile dei veicoli, il seggiolino auto viene fissato tramite le cinture di sicurezza a 3 punti del veicolo.
    ISOFIX Universale: il seggiolino auto viene agganciato tramite Sistema Isofix, con ganci Isofix e Top Tether su tutte le auto dotate di agganci ISOFIX.
  • Semi-universale: per l’aggancio in auto sono previsti altri componenti aggiuntivi oltre alla cinture di sicurezza.
    ISOFIX semi-universale : il seggiolino auto viene agganciato tramite Sistema Isofix, con ganci ISOFIX e piede di supporto.
  • Veicolo specifico: il seggiolino auto è compatibile solo con specifici veicoli.

Il seggiolinio auto omologato ECE R129 (i-Size) può essere:

  • Universal ISOFIX: il seggiolino auto Isofix può essere montato su qualunque sedile di qualunque vettura omologata i-Size. Può comunque essere agganciato sui sedili dotati di agganci ISOFIX, ma è necessario controllare la compatibilità con la propria auto.
  • Veicolo specifico: il seggiolino Isofix può essere montato solo veicoli i-Size specifici.

Scegliere il seggiolino auto - la compatibilità con l'auto - cercaseggiolini

Ed ora? Acquisto in store o via web?

Fase 3: la scelta del  seggiolino adatto al tuo budget

Ora che avete capito quale seggiolino auto comprare, non resta che acquistarlo.
Ma dove? Il mondo del seggiolino auto è davvero ricco e variegato. Una vasta offerta di questo articolo è possibile trovarla nei negozi di prima infanzia, molto più specializzati sul prodotto rispetto agli ipermercati.
Inoltre negli store di prima infanzia è possibile usufruire, o almeno si spera, di una consulenza più specifica ed approfondita da esperti del settore che possono guidarvi ed informarvi sulle caratteristiche tecniche di prodotto. Al di là delle mode, tutte passeggere, che spesso guidano gli acquisti, è bene essere più lungimiranti e prediligere sempre la sicurezza e l’affidabilità di una marca invece del disegno carino sui tessuti: è una scelta che riguarda la sicurezza del vostro bambino, non il suo vestito di carnevale.

Se nel negozio l’offerta non vi soddisfa, non resta che accendere il computer e vedere cosa offre la rete per acquistare o comparare i prezzi, se già sapete quale è il seggiolino adatto alle vostre esigenze. Occhio però alle offerte dei seggiolini usati: meglio a nostro avviso evitare questa soluzione d’acquisto e scegliere sempre dei prodotti nuovi. Infatti il seggiolino auto usato potrebbe aver subito dei danni strutturali anche non evidenti, che potrebbero compromettere la sua efficenza.

Consigli pratici per la scelta del seggiolino auto

Fase 4: che il viaggio cominci…con qualche ulteriore accortezza

In fase di acquisto è bene prendersi tutto il tempo necessario per vagliare le differenti opzioni offerte dal mercato; con la sicurezza non si scherza ed è sempre meglio fare un acquisto consapevole, anche per il budget richiesto da questi prodotti:

  • informatevi sul gruppo indicato per il vostro bambino
  • in fase di acquisto ricordatevi sempre di controllare l’etichetta di omologazione
  • verificate la compatibilità con la vostra auto anche nel caso si tratti di un sistema Universale
  • vi sconsigliamo fortemente di acquistare seggiolini auto di seconda mano
  • installate il seggiolino auto seguendo diligentemente il manuale d’uso in dotazione, e portatelo sempre con voi in auto.
  • se possibile fissate il seggiolino auto prediligendo il sedile posteriore centrale, in caso di installazione su un sedile vicino alla portiera assicuratevi di aver inserito il blocco maniglie presente sulla maggior parte dei veicoli.
  • in caso di seggiolino orientato in senso contrario di marcia sul sedile anteriore, disattivate SEMPRE l’airbag
  • per gli ovetti, utilizzate i materassini riduttori che aiutano il piccolino a mantenere una posizione più consona alla sua fisiologia.
  • ed infine il più importante, dettato dalla Legge e dal buon senso, MAI MAI MAI viaggiare con il bambino in braccio, utilizzate sempre il seggiolino auto!

Ti potrebbe interessare
Come confrontare i seggiolini auto: parametri da considerare

Come confrontare i seggiolini auto: parametri da considerare

Il primo passo nell’acquisto di un seggiolino auto è conoscere le caratteristiche davvero fondamentali che rendono un modello diverso da un altro. Ma come fare ad orientarsi nel mare magn...

Basi auto per seggiolino: quali sono e a cosa servono?

Basi auto per seggiolino: quali sono e a cosa servono?

Nella grande confusione che popola spesso il mondo dei seggiolini auto per bambini ecco che fa la comparsa un'altra protagonista: la base auto. Ma a cosa serve? È sempre necessaria o obbligato...

Il seggiolino auto reclinabile: quando e come sceglierlo?

Il seggiolino auto reclinabile: quando e come sceglierlo?

Una delle domande più frequenti dei genitori quando vanno a comprare un seggiolino auto o anche quando cercano informazioni in Rete è se sia o meno un seggiolino auto reclinabile. Seggi...

Rialzi auto per bambini: cosa, quando, quali

Rialzi auto per bambini: cosa, quando, quali

I seggiolini auto chiamati comunemente “rialzi” sono destinati a bambini con un'altezza compresa tra 100 e 150 cm, secondo la normativa ECE R129 che corrispondono ai seggiolini del Gruppo ...

Come scegliere il primo seggiolino auto? Ecco cosa sapere

Come scegliere il primo seggiolino auto? Ecco cosa sapere

Bebè in arrivo? Allora uno dei primi acquisti da fare è sicuramente quello del seggiolino auto, necessario sin da subito già nel primo viaggio dall’ospedale verso casa: in q...

adv
Maxi-Cosi Display Pro febbraio 2024
E-book sulla sicurezza in auto dei bambini
Cercapasseggini EDU