Stai scegliendo il tuo prossimo passeggino? Vai su Cercapasseggini
ACCOUNT
adv
Seggiolini auto Britax Romer

La scadenza del seggiolino auto: perché, quando, cosa fare

Sapevi che i sistemi di ritenuta hanno una data di scadenza? Perché? A cosa serve? Scopri dove è indicata e cosa fare se il tuo seggiolino è scaduto
giovedì 22 dicembre 2022 | di Giada Negro
La scadenza del seggiolino auto: perché, quando, cosa fare

Non tutti sanno che i seggiolini auto hanno una scadenza; proprio così, come tutti i prodotti in commercio in realtà, anche i sistemi di ritenuta hanno un ciclo di vita definito e dichiarato dall’azienda produttrice.

Molti genitori si chiedono, soprattutto con l’arrivo di un secondo figlio, se lo stesso seggiolino può essere utilizzato per il neo arrivato, completamente ignorando che probabilmente quel seggiolino è già scaduto.

Ma perché è necessaria una data di dismissione del seggiolino?

La scadenza del seggiolino: perchè è importante?

Innanzitutto la data di scadenza decorre dalla data di produzione del seggiolino e non dal suo acquisto; la ragione è abbastanza ovvia: un modello può essere stato prodotto diversi anni addietro ed essere ancora in commercio o, come detto all'inizio, essere il frutto di un prestito da un bimbo all’altro.

Dalla data di produzione possono essere accadute tante cose che potrebbero aver alterato le performance del seggiolino e quindi il suo livello di sicurezza: innovazioni tecnologiche, aggiornamenti normativi e, nel pratico, il seggiolino potrebbe essere stato coinvolto in un qualche incidente, anche di lieve entità, che potrebbe avere danneggiato in maniera impercettibile, ma significativa, la sua struttura, così come l’usura, potrebbe aver compromesso i tessuti o le fibbie delle cinture di sicurezza.

Ecco perché è cosa auspicabile che venga indicata una data di scadenza.

Tecnologia obsoleta

Il mercato è in costante evoluzione, ed un seggiolino prodotto 6 anni fa non è dotato di tutti quegli accorgimenti che permettono alte prestazioni sia nella sicurezza che nel comfort. Inoltre durante i semestrali crash test possono emergere delle considerazioni che inducono i produttori a migliorare quel determinato modello.

Nuove innovazioni sulla sicurezza

Proprio sulla sicurezza c’è da prestare la massima attenzione. Non è detto infatti che i seggiolini più vecchi non siano sicuri, ma quelli più recenti hanno sicuramente alzato l’asticella della sicurezza, progettando ogni giorno nuove soluzioni per aumentare la protezione del tuo bambino durante un viaggio in auto (vedi l'introduzione delle protezioni da impatto laterale sulla maggior parte dei modelli).

Aggiornamenti normativi

Sebbene molto lentamente, anche le norme si aggiornano per perseguire nuovi e più elevati standard di sicurezza; il prossimo passo normativo è, ad esempio, l’abolizione della ECE R44 a partire dal 1° settembre 2024: la normativa i-Size R129 sarà l’unica legge a dettare i principi dell’omologazione dei seggiolini auto.

Usura dei materiali

Come tutti i prodotti utilizzati quotidianamente, anche i seggiolini sono soggetti a sbalzi termici, piccole lesioni nei tessuti, crepe nelle parti di plastica causate dall'esposizione ad alte temperature. Tutto questo potrebbe incidere sulla struttura del seggiolino anche in maniera impercettibile, ma significativa in termini di sicurezza. Per questo i produttori indicano una data di scadenza, determinata anche dai test di sicurezza di prodotto condotti internamente che non prevedono un utilizzo del seggiolino superiore ai 10-12 anni.

FOCUS - Normativa R129 dei seggiolini auto: ecco tutta la legge

FOCUS - Normativa ECE R44 dei seggiolini auto: la legge completa

Quando scadono i seggiolini?

Abbiamo appena detto che i seggiolini di solito vengono testati per resistere non più di 10-12 anni, ma questa è la linea generale; di solito infatti il range è di 6-10 anni, e per alcuni modelli anche meno. Questo dipende in parte anche dalla categoria di appartenenza, va da sé che i seggiolini multigruppo vengono testati per durare più a lungo rispetto ad un ovetto.

Scadenza del seggiolino auto - indicata su etichetta presente sul prodotto

Nell'immagine di sopra, un'etichetta di omologazione del seggiolino auto dove è riportata la data di scadenza (credits foto: www.experiencedmommy.com)

Per essere comunque certi, è bene conoscere la scadenza del seggiolino che si possiede andandola a cercare sul manuale d’uso, sulla pagine web del produttore oppure sull’etichetta di omologazione; alcuni brand la riportano anche su alcune parti del seggiolino, come la base o il sedile. La raccomandazione è quella di non superare la data indicata o comunque, laddove non dovesse essere indicata, di non utilizzare il seggiolino oltre i 6 anni da quando è stato prodotto.

Scadenza del seggiolino auto - indicata sul manuale di istruzioni del prodotto

Un'immagine rappresentativa di un manuale d'uso nel quale trovare la data di scadenza

FOCUS - Cos’è l’omologazione di un seggiolino auto: scopri cos’è e come si legge l’etichetta

Si può utilizzare un seggiolino scaduto? E uno usato?

Non esiste una legge che punisce chi utilizza un seggiolino scaduto; certo è che non è una scelta percorribile se si vuol far viaggiare in sicurezza il proprio bambino; un po’ alla stregua del seggiolino usato, un seggiolino scaduto non può garantire gli stessi standard con i quali è stato progettato inizialmente.

Inoltre, al di là se scaduto o meno, un seggiolino usato del quale non si conosce bene la storia potrebbe aver subito nel corso del tempo piccole lesioni che l’occhio nudo non percepisce ma che a livello strutturale potrebbero aver cambiato di molto le performance del seggiolino. Stessa cosa, anzi con maggiore risolutezza, è valida per i seggiolini che hanno subito un incidente: vanno assolutamente cambiati.

A nostro avviso è bene non risparmiare sulla sicurezza, anche perché sul mercato esistono tantissimi modelli per tutte le tasche e per tutte le esigenze familiari.

FOCUS - Guide all'acquisto del seggiolino auto: scopri i migliori modelli per tutti i budget

FOCUS - Seggiolino auto: perché sostituirlo dopo un incidente

Come si smaltisce un seggiolino scaduto?

Quando vogliamo liberarci di un seggiolino abbiamo diverse opzioni per poterlo smaltire nella maniera corretta.

Innanzitutto esistono alcuni negozi che offrono il servizio di “ritiro dell’usato” ai fini di un riciclo; se questa strada non può essere percorsa, si può smaltire il seggiolino nella maniera tradizionale facendo riferimento alle indicazioni legislative del proprio Comune per il ritiro di rifiuti ingombranti, avendo cura però, prima che il prodotto venga ritirato dagli addetti, di tagliare le cinture e di scrivere con un pennarello indelebile "NON UTILIZZARE - SCADUTO". Alcune parti, come plastica e metallo, verranno riciclate, altre smaltite correttamente come rifiuto speciale.

La registrazione del seggiolino auto

In ogni caso, la nostra raccomandazione è quella di registrare il seggiolino appena acquistato nella sezione dedicata, presente sulla maggior parte dei siti ufficiali dei vari brand produttori dei sistemi di ritenuta. Questo ti permette di avere informazioni più precise sul tuo seggiolino, di venire informato in caso di eventuali aggiornamenti sul modello in tuo possesso, di avere una linea più “diretta” con la casa madre.

Ti potrebbe interessare
Seggiolini in senso contrario di marcia: perché sono più sicuri?

Seggiolini in senso contrario di marcia: perché sono più sicuri?

Più volte abbiamo affrontato il tema del rear facing, ovvero dell'orientamento in senso contrario di marcia del seggiolino auto. Nonostante il livello di sicurezza di gran lunga superiore d...

Seggiolino auto: perché sostituirlo dopo un incidente

Seggiolino auto: perché sostituirlo dopo un incidente

Forse non tutti i genitori sanno che, in caso di incidente d’auto, anche nell'ipotesi che si sia verificato, per fortuna, senza il vostro bambino a bordo e a bassa velocità, il seggio...

Bambini in auto: cosa succede in caso di incidente?

Bambini in auto: cosa succede in caso di incidente?

Ogni giorno percorriamo brevi o lunghi tragitti in automobile, su strade urbane o extraurbane, spesso insieme ai nostri figli. Guidare è un’abitudine ed è molto facile cadere nella...

Neonati e bimbi prematuri in auto: consigli utili

Neonati e bimbi prematuri in auto: consigli utili

L’emozione di portare in casa il bambino per la prima volta, lasciando l’ospedale, resta uno dei ricordi più intensi e memorabili per ogni neo genitore. Ecco allora che, così...

adv
Inglesina System Darwin Infant Recline
adv
Chicco Kory Plus i-Size
E-book sulla sicurezza in auto dei bambini